TERREMOTI

     

 

 

 

 

I PIU' DISASTROSI TERREMOTI IN ITALIA A PARTIRE DALL'ANNO 1000 d.c.

I PIU' FORTI TERREMOTI NEL MONDO A PARTIRE  DALL'ANNO 1000 d.c.

TSUNAMI CHE HANNO COLPITO L'ITALIA A PARTIRE DALL'ANNO 1000 d.c.

ORIGINE DEI TERREMOTI SERVIZIO SISMICO NAZIONALE MISURAZIONE DEI TERREMOTI
ONDE SISMICHE DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA
IPOCENTRO ED EPICENTRO RISCHIIO SISMICO IN ITALIA
SISMOGRAFI E SISMOGRAMMI I MAREMOTI
 
I MAGGIORI TERREMOTI NEL MONDO A PARTIRE DALL'ANNO 1000 d.c.
ANNO LOCALITA' VITTIME MAGNITUDO

1057

CINA, Chihli

25.000

 

1268

ASIA MINORE, Cilicia

60.000

 

1290

CINA, Chihli

100.000

 

1293

GIAPPONE, kamakure

30.000

 

1526

SIRIA, Antiochia

250.000

 

1531

PORTOGALLO, lisbona

30.000

 

1556

CINA, Una delle catastrofi più gravi di   cui si abbia notizia. Colpì la regione cinese dello Shansi

830.000

8,3

1667

CAUCASO, Shemakha

80.000

 

1692

GIAMAICA, distruzione di port royal

 

 

1707

GIAPPONE, tokyo

200.000

 

1730

GIAPPONE, Hokkaido

137.000

 

1737

INDIA, Calcutta

300.000

 

1755

PERSIA SETTENTRIONALE

40.000

 

1755

PORTOGALLO, Uno dei più celebri terremoti della storia ,  accompagnato da maremoto , che rase al suolo la città di Lisbona

60.000

8

1797

ECUADOR, Quito

41.000

 

1811-12

USA,  serie di terremoti che colpirono il montana.

 

8,7

1822

ASIA MINORE, Aleppo

22.000

 

1828

GIAPPONE, Echigo

30.000

 

1835

CILE, Concepción

5.000

 

1856

GRECIA, Corinto

45.000

 

1868

ECUADOR – PERU’

40.000

 

1875

VENEZUELA – COLOMBIA

16.000

 

1886

USA, Charleston, Sud Carolina

60

6,6

1896

GIAPPONE, (maremoto)

27.120

 

1905

INDIA, Kangra

19.000

8,6

1906

USA, S. Francisco, California

503

8,3

1906 ECUADOR   8,8

1906

CILE, Valparaíso

20.000

8,6

1906

USA, In California, colpì la città di San Francisco, dove la maggior parte delle persone morirono a causa di incendi scoppiati in tuta la città.

700

7,8

1920

CINA, Gansu

140.000

8,6

1923 KAMCHATKA   8,5

1923

GIAPPONE, uno dei peggiori terremoti della storia colpì la piana di Kanto e distrusse Tokyo e Yokohama

200.000

8,3

1927

CINA, Nan-Shan

200.000

8,3

1931

NUOVA ZELANDA

225

 

1932

CINA, Gansu

70.000

7,6

1933

GIAPPONE, Sanriku – yokohama

2.990

8,9

1933

USA, Long Beach, California

115

6,2

1934

INDIA, Bihar-Nepal

10.700

8,4

1935

INDIA, Quetta

50.000

7,5

1938 INDONESIA, mare di Banda   8,5

1939

CILE, Chillan

28.000

8,3

1939

TURCHIA, Erzincan

30.000

7,9

1946

GIAPPONE, Honshu

2.000

8,4

1948

GIAPPONE, Fukui

5.131

7,3

1948

URSS, turkmeinistan

110000

 7,3

1949

ECUADOR, Pelileo

6.000

6,8

1950

INDIA, Assam

1.530

8,7

1952 KAMCHATKA   9

1953

TURCHIA

1.200

7,2

1956

AFGHANISTAN

2.000

7,7

1957

IRAN

2.500

7,4

1957

IRAN

2.000

7,1

1957 ALASKA, Isole Andreanof   9,1

1960

MAROCCO, Agadir

12.000

5,8

1960

CILE MERIDIONALE, Si ritiene che sia il terremoto più intenso di cui abbiamo riscontri scientifici.. Finora è l’unico ad aver misurato i 9,5 gradi della scala Kanamori, il sistema di valutazione di onde sismiche più attendibile per terremoti estesi e molto intensi

5.000

9,5

1962

IRAN

12.230

7,1

1963

JUGOSLAVIA, Skopje

1.100

6

1964

ALASKA, Anchorage. Insieme a quello del Cile, si pensa sia stato il più intenso

131

9,2

1965 ALASKA, Rat islands  

8,7

1966

TURCHIA ORIENTALE

2.520

6,9

1968

IRAN

12.000

7,4

1970

CINA, Provincia dello Yunnan

10.000

7,7

1970

TURCHIA

1.086

7,4

1970

PERU’

66.794

7,7

1971

USA, Valle di San Fernando California

65

6,6

1972

IRAN

5.057

6,9

1972

NICARAGUA, Managua

10.000

6,2

1974

PAKISTAN (9 città)

5.200

6,3

1975

TURCHIA, Lice

2.312

6,8

1976

GUATEMALA, Città del Guatemala

22.778

7,5

1976

NUOVA GUINEA, Irian Jaya

443

7,1

1976

CINA, Terremoto catastrofico che colpì le città di Tientsin e Tangshan

242.000

8,2

1976

FILIPPINE, Mindanao

8.000

7,8

1976

TURCHIA

4.000

7,9

1977

ROMANIA, Bucarest e altre zone

1.541

7,5

1977

INDONESIA

200

8

1977

ARGENTINA

100

8,2

1978

GIAPPONE, Sendai

21

7,5

1978

IRAN, Tabas

25.000

7,7

1979

INDONESIA

100

8,1

1979

COLOMBIA, Ecuador

800

7,9

1980

ALGERIA, Al Asnam

4.500

7,3

1982

YEMEN

2.800

6

1983

COLOMBIA

250

5,5

1983

GIAPPONE, Honshu

81

7,7

1983

TURCHIA

1.300

7,1

1985

CILE

146

7,8

1985

MESSICO, Città del Messico

9.200

8,1

1987

ECUADOR

4.000

7,3

1988

IINDIA (confine con il Nepal)

1.000

6,5

1988

CINA (confine con la Birmania)

1.000

7,3

1988

URSS, Armenia nord-occidentale

25.000

6,8

1989

USA, Baia di S. Francisco

62

6,9

1990

IRAN

40.000

7,7

1990

FILIPPINE, Luzon

1.621

7,7

1991

PAKISTAN (confine con Afghanistan)

1.500

6,8

1991

COSTA RICA, Panama

100

7,4

1991

URSS, Georgia

100

7,2

1991

INDIA, Uttar Pradesh

1.500

6,2

1983

GIAPPONE, Honshu

81

7,7

1992

TURCHIA, Erzincan

4.000

6,2

1992

NICARAGUA (maremoto)

100

7,5

1992

INDONESIA, isola di Flores

2.500

7,5

1993

GIAPPONE, Hokkaido (maremoto)

250

7,8

1993

INDIA, Maharashtra

19.748

6,4

1994

USA, Northridge, California

61

6,8

1994

COLOMBIA ,valle del fiume Paez

1.000

6,8

1995

GIAPPONE, Colpì Kobe, Osaka e Kyoto Il bilancio delle vittime fù superiore soprattutto a causa della distruzione delle vie di comunicazione e dei sistemi di alimentazione che impedirono ai Vigili del Fuoco di raggiungere le zone invase da incendi scoppiati per la rottura delle condutture del gas.

6.477

7,2

1995

RUSSIA, Sakhalin

2.000

7,6

1997

IRAN , Khorassan

1.000

6,1

1997

IRAN

4.000

7,5

1998

AFGHANISTAN, Takhar

4.700

6,9

1998 PAPUA NUOVA GUINEA ( con Tsunami )

2100

7

1999

COLOMBIA , Colima e Quindio

930

6

1999

TURCHIA , Bursa

15.000

7,8

1999

TAIWAN

2.474

7,6

2001 INDIA, Guyarat

20000

6,9

2001

SALVADOR

2000

6,5

2002 AFGHANISTAN

1000

5,8

2003 ALGERIA

     2200

6,8

2004

IRAN

43000

7,8

2005

SUD EST ASIATICO, il 26 dicembre al largo di Sumatra, un violento sisma seguito da un ondata di maremoto ha provocato oltre 200000 morti in Indonesia, Thainlandia, Sri lanka e India.

200000

9